All you can eat Milano Kanji Light

Kanji Light, la cucina orientale nel cuore della città

Kanji Light all you can eat Milano: l’attività

Kanji è il sentimento che pervade la natura e l'anima delle cose che ci circondano, è l'emozione di scoprire nuovi gusti in un'atmosfera piacevolmente elegante. Ma è anche la passione per la cucina giapponese che si esalta con il perfetto equilibrio di colori, aromi e fantasia. La cucina orientale è una vera passione per la famiglia dei gestori, e dal 1998 è proseguita attraverso il lavoro e la passione di Akan Lin, il padre dell’attuale titolare dell’all you can eat Milano, da cui ha appreso i segreti dell’arte della preparazione del sushi, per una cucina che oggi sa conquistare tutte le tipologie di clienti.

Kanji Light all you can eat Milano: le materie prime

La freschezza degli ingredienti è la migliore garanzia che viene offerte alla clientela: materie prime di altissima qualità, selezionate con attenzione estreme, per questo ristorante all you can eat Milano che propone sushi con sapori che non verranno dimenticati facilmente, una volta provati. Sapori indimenticabili per la loro leggerezza e la delicatezza, ma soprattutto per quel tocco di innovazione che saprà stupire anche i palati più esigenti. In più, tutte le salse sono fatte in casa con ricette esclusive, e fanno davvero la differenza, accompagnando e valorizzando tutti i piatti al meglio.

Kanji Light all you can eat Milano: sicurezza e affidabilità

Per l’attività, la qualità degli ingredienti, l'ambiente, e l'igiene delle attrezzature della cucina sono valori essenziali e irrinunciabili. Del resto la cucina per l’all you can eat Milano è fatta di materie prime solo freschissime, gesti precisi e misurati, capaci di dar vita a grandi specialità della cucina orientale. Ogni dettaglio è curato con la massima cura per far sì che l’offerta di questo ristorante non sia una tra tanti, ma spicchi per la sua qualità e la sua ricerca continua, sempre all’insegna di un rapporto qualità-prezzo estremamente conveniente, che non significa però mai rinuncia al ricorrere solo ai migliori ingredienti disponibili.

Kanji Light all you can eat Milano: il menù fisso

L’all you can eat è un vantaggioso menù a prezzo fisso: si mangia tutto ciò che si vuole, pagando solo 22,80 euro, applicabile a tutti i coperti nello stesso tavolo. Chi sceglie l’all you can eat Milano sa di poter contare su un vastissimo menù con tanti piatti e specialità della tradizione orientale, più di un centinaio, tutti da ordinare con formula a prezzo fisso. In altre parole è possibile ordinare tranquillamente tutto quello che si vuole con la certezza di pagare solo 22,80 euro, compreso il coperto e una porzione di gelato da 2 palline, escluse le bevande (i piatti ordinati ma non consumati vanno pagati a parte per scoraggiare gli sprechi).

Kanji Light all you can eat Milano: una soluzione comoda

Con la formula all you can eat il gusto e i sapori della cucina d’Oriente sono disponibili a un prezzo davvero conveniente ed è ideale soprattutto per le serate tra amici e parenti con una folta compagnia. Kanji Light mette a disposizione oltre 100 piatti dal suo menù. Alcune pietanze contrassegnate da un simbolino non rientrano nel menù a prezzo fisso: per non compromettere l'efficienza del servizio, l’attività ha scelto di escludere dalla formula a prezzo fisso solo i piatti che, per tecnica di preparazione, richiedono alla cucina tempistiche più lunghe e, quindi, una diversa organizzazione degli ordini.

Kanji Light all you can eat Milano: gli eventi

Questo locale di recente inaugurazione, ormai parte di un brand di grande successo per quanto riguarda la cucina orientale a Milano, non solo si trova in una location vivace e all’insegna dell’innovazione e della moda come la zona di Brera, ma è disponibile anche per l’organizzazione di eventi o feste private. È possibile anche avvalersi del servizio di take away. Per maggiori informazioni sulle offerte di Kanji Light e per essere subito ricontattati al fine di organizzare una serata memorabile, basta cercarli con il telefono o collegarsi al nuovo sito all’indirizzo www.allyoucaneat.milano.it.

Kanji Light all you can eat Milano: creatività e tradizione

Presso il ristorante, si adotta una filosofia che unisce il benessere del corpo a quello della mente, per un completo relax e per una serata all’insegna dell’appagamento dei sensi. La qualità del cibo e l’atmosfera particolare che si respira presso il ristorante all you can eat Milano consentono di gustare le migliori ricette tradizionali della cucina giapponese insieme a specialità creative e stuzzicanti, per nuovi abbinamenti in grado di stimolare il palato, i sensi e la mente, sempre con offerte convenienti e con una grande varietà di possibili specialità da gustare.

Kanji Light all you can eat Milano: la storia del sushi

Il sushi ha un’origine antichissima, visto che già nel quarto secolo veniva utilizzato un metodo particolare per conservare il pesce nel sud-est asiatico: gli animali venivano infatti eviscerati, salati e poi posti in mezzo al riso cotto, e la fermentazione del riso rendeva possibile l’aumento dell’acidità dell’ambiente. In questo modo il pesce poteva essere trasportato con più facilità. Nei secoli successivi ci furono varie innovazioni, fin quando nel periodo Edo si cominciò a non lasciar più inacidire il riso ma si mescolava il riso bollito con aceto. Da qui fino alle delizie dell’all you can eat Milano la strada è ancora lunga, ma solo con il grande rispetto della tradizione e l’uso degli ingredienti migliori è possibile offrire un sushi inimitabile.

Kanji Light all you can eat Milano: una lunga preparazione

Il sushi, oggi, è un alimento molto diffuso, divenuto popolare in tutto il mondo per la sua bontà e perché si tratta di un alimento assolutamente salutare. Quello dell’all you can eat Milano è preparato a regola d’arte e riassume su di sé quelle che sono le fondamentali caratteristiche per un sushi di qualità: personale che vanta anni di apprendistato, prima di arrivare al momento della realizzazione del sushi vero e proprio; una perfetta pulizia in cucina e in ogni angolo del ristorante; i migliori attrezzi per il taglio e la sfilettatura; e soprattutto gli ingredienti più genuini che si possano trovare, a partire dal pesce freschissimo.

Kanji Light all you can eat Milano: i tipi di sushi

Il sushi, come tutti sanno, è a base di riso e di altri ingredienti, soprattutto pesce o crostacei crudi ma non solo, con la presenza dell’alga nori e l’accompagnamento, dalla soia allo zenzero e al wasabi. Presso l’all you can eat Milano si possono trovare moltissimi tipi di sushi, fino a 100 quelli presenti sul menu, differenti tra di loro per il tipo di pesce usato, la forma, gli altri ingredienti che vengono uniti al pesce, senza dimenticare tutte le specialità della cucina giapponese che non sono sushi ma fanno parte dell’ampia e variegata offerta del ristorante.

Kanji Light all you can eat Milano: gusto e leggerezza

Il sushi è da sempre un sinonimo di gusto e di leggerezza, e quello che si può gustare da Kanji Light ne è la perfetta dimostrazione. Dall’hosomaki, il classico riso con l’alga nori all’esterno e il pesce all’interno, al più grosso futomaki, dall’uramaki con l’alga all’interno al gunkan, dal temaki (il cono fatto con l’alga nori, da mangiare per primo per gustarlo con tutta la sua croccantezza) al nigiri, la strisciolina di riso ben pressato, fino all’onigiri: tutti esempi di cibi di grande gusto ma leggeri e digeribili, che fanno di una cena al sushi un’esperienza gustosa ma anche di benessere.

Kanji Light all you can eat Milano: il sashimi

Il “fratello maggiore” del sushi è certamente il sashimi, il semplice pesce crudo senza riso e senza alga ma massaggiato ed esaltato per far sì che ogni taglio, eseguito con grande maestria dagli chef di Kanji Light, sia l’occasione per assaporare il mare in tutta la sua generosità. Solo chi può vantare pesce sempre freschissimo presso il proprio ristorante, come Kanji, è in grado di proporre sashimi che sia allo stesso tempo delizioso e sicuro, da poter mangiare senza preoccupazioni perché freschissimo e sottoposto all’abbattimento stabilito dalla legislazione vigente.

Kanji Light all you can eat Milano: il wasabi

Il wasabi è il più tipico condimento per il sushi e soprattutto il sashimi; si tratta della salsa ricavata da una pianta, la Wasabia japonica, conosciuta anche come ravanello giapponese, molto rara e prelibata. Il suo rizoma permette di ottenere una pasta di colore verde, molto piccante, da applicare sul pesce crudo, e ha anche una funzione antibatterica e digestiva. Il wasabi, per il suo gusto forte, è anche soprannominato “namida”, cioè “lacrima”, perché troppo può far lacrimare. Presso il ristorante Kanji si può avere wasabi realizzato nel modo tradizionale, visto che tutte le salse vengono preparate in casa e non acquistate a livello industriale.

Kanji Light all you can eat Milano: il riso del sushi

La bontà del sushi si capisce già dal riso, che deve essere leggermente profumato di aceto di riso, non appiccicoso, della giusta compattezza, come quello che si può gustare presso i ristoranti Kanji. Il riso viene lavato, cotto, bagnato con l’aceto di riso nel quale sono stati sciolti zucchero e sale, kombu e sakè. Il riso, della qualità Japonica, ha una consistenza particolare che dà una coesione speciale ai chicchi, a patto che sia mangiato subito dopo essere stato preparato come succede nel ristorante.

Vedi tutti

LE ULTIME NOTIZIE

  • Benvenuti da Kanji Light

    01 / 06 / 2016

    Siamo online con il nostro Blog All you can eat Milano Kanji Light dedicato ai nostri clienti fedeli e a tutti coloro c... Leggi tutto